In Della scienza By Vittoria

Che cosa significa imparare una nuova parola?

Cosa hai fatto a scuola per imparare nuove parole? Quando ero a scuola e sul corso, l’algoritmo è stato il seguente: l’insegnante legge la parola, Classe / gruppo ribadisce la dovuta importanza. Piano casa doveva scrivere il trasferimento e scrivere il prossimo lezione dettatura. Penso che ha imparato di più. Mi chiedo quanti delle parole infine ricordato? Piuttosto, solo quelli che spesso si incontrano. Molti metodisti dimostrato che semplicemente memorizzare le singole parole non dà alcun beneficio. Prendete un semplice esempio:

Parola rest quasi tutti sanno come rilassarsi, perché è la prima volta che si trovano in questo contesto:

I’m tired, I want to rest. – I’m tired, I want to rest. – Sono stanco, voglio rilassarmi.

Lei ha scritto il suo dizionario la parola rest — riposo, e felicemente dimenticati. Potete immaginare come la lingua inglese ha una parola di quattro lettere, che in un primo momento niente da dire? Se questa parola non è più soddisfare, si dimentica presto, e quindi difficilmente sa.

Ma supponiamo che ricorda il significato della parola. Stai visualizzando la proposta:

I’m on holidays now, but I have lots of plans for the rest of the summer.

Si capisce che stiamo parlando di vacanza / soggiorno. Qual è la parola rest — il sostantivo è anche chiaro, come si affronta l’articolo. Sapendo che il rest — si tratta di una vacanza, si potrebbe immaginare che ci deve essere impostato come una vacanza. Avete formato una proposta:

Sono in vacanza, ma ho un sacco di progetti per il resto dell’estate.

Sciocchezze, giusto?

Qual è la parola abbiamo tradotto sbagliato? In generale, a dieci minuti di traduzione di frasi semplici, cominciamo a vedere la traduzione di parole e cercare la verità. E la verità è che la parola rest è importante anche il resto di tutto il resto, e si sarebbe certamente sapere se appena visto tutti i suoi valori. Quindi, tradurre frase:

Sono in vacanza, ma ho un sacco di progetti per il resto dell’estate.

Tutto andò a posto.

Quindi, la questione di come insegnare efficacemente le parole e raramente guardare nel dizionario.

Conoscere il significato della parola — è solo l’inizio. Inoltre, si dovrebbe:

  • sapere con quali parole è utilizzato;
  • conoscere le caratteristiche grammaticali;
  • conoscere la pronuncia;
  • essere sicuro di quello stile appartiene parola (ufficiale, neutro o colloquiale).

Ecco cosa dovete fare quando si incontra una nuova parola:

  1. Scrivete tutti o significato più comune del termine. Spesso si noterà che a prima vista i valori non collegati hanno qualcosa in comune. Questo vi aiuterà a capire e ricordare la parola.
  2. Scrivete e memorizzare le parole in frasi, piuttosto che separatamente.
  3. Scrivi una combinazione di parole che vengono spesso utilizzati nel linguaggio collocations
    • aggettivo + sostantivo: classical music (musica classica), royal palace (palazzo reale);
    • verb + sostantivo: to take photos (scattare foto), to make a decision (decidere);
    • sostantivo + sostantivo: bus stop (fermata), board room (riunioni ); etc. ); etc.
  4. Prestare attenzione alle caratteristiche grammaticali delle parole nuove:
    • se si tratta di un verbo, guarda, lui è giusto o sbagliato, ed elencare tutte le forme, come ad esempio take-took-taken
    • se si tratta di un nome, vedere come si forma il plurale e se a tutto, per esempio la parola luggage — borse — ha solo un singolo numero, ma la parola di clothes — vestiti — semplicemente il plurale.
  5. Cerca sempre la trascrizione, svolgendo il suo se la parola è difficile da pronunciare. L’esempio più semplice, la parola island — l’isola — che si pronuncia [‘ail ә nd].
  6. Osservare dove l’accento cade nella parola.
  7. Prendere appunti, se la parola è colloquiale o stile formale del discorso (basata sul fatto che la maggior parte delle parole avrà uno stile neutro).

Probabilmente pensa che questo è troppo difficile e lunga, ma questo algoritmo facilita notevolmente la vostra vita in futuro e accelerare il processo di «inclusione» nel linguaggio.

 

Della scienza

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>